CONSIGLIO REGIONALE DEL VENETO

 

decreto legislativo 14 marzo 2013, n. 33

 

Il principio della trasparenza, inteso come «accessibilità totale» alle informazioni che riguardano l'organizzazione e l'attività delle pubbliche amministrazioni, è stato affermato con d.lgs 33/2013. Obiettivo della norma è quello di favorire un controllo diffuso da parte del cittadino sull'operato delle istituzioni e sull'utilizzo delle risorse pubbliche.
In particolare, la pubblicazione dei dati in possesso delle pubbliche amministrazioni intende incentivare la partecipazione dei cittadini per i seguenti scopi:


 

  • assicurare la conoscenza dei servizi resi, le caratteristiche quantitative e qualitative, nonché le modalità di erogazione;
  • prevenire fenomeni corruttivi e promuovere l'integrità;
  • sottoporre al controllo diffuso ogni fase del ciclo di gestione della performance per consentirne il miglioramento.

Costo del personale non a tempo indeterminato [art. 17, comma 2]

In questa sezione sono pubblicati i dati relativi al costo complessivo del personale con rapporto di lavoro non a tempo indeterminato, articolato per aree professionali, con particolare riguardo al personale assegnato agli uffici di diretta collaborazione con gli organi di indirizzo politico.

Si pubblica la tabella che segue.

Personale non a tempo indeterminato [art. 17, comma 1]

In questa sezione sono pubblicati i dati relativi al personale del Consiglio regionale del Veneto con rapporto di lavoro non a tempo indeterminato e l'elenco dei titolari dei contratti a tempo determinato, ivi compreso il personale assegnato agli uffici di diretta collaborazione con gli organi di indirizzo politico (unità di supporto degli organi e dei gruppi consiliari - lr 1/1997).

 

- riferimenti normativi: art. 50, 51, 52, 53 e 58 lr 53/2012.